Scienza e tecnologia

E-learning: la tecnologia online che ha rivoluzionato l’apprendimento

Spesso sentiamo parlare di digitalizzazione dei processi ed e-learning, senza sapere nemmeno di cosa si tratti e di quanto questa novità possa aiutarci durante la conduzione delle nostre attività quotidiane. Nello specifico, si tratta di piattaforme digitali che ci consentono di svolgere attraverso il web molte delle operazioni che, in passato, richiedevano un impegno fisico ed una fatica fuori dal comune: grazie alla digitalizzazione, queste piattaforme digitali si sono evolute, consentendoci anche di studiare sul web, fino al punto di prendere addirittura una laurea riconosciuta dal Miur. L’e-learning è dunque un nuovo modo di affrontare la didattica, sfruttando le nuove tecnologie e traghettando l’insegnamento verso un futuro dello studio autenticamente 2.0.

Come l’e-learning ha cambiato il mondo del lavoro

Le piattaforme di e-learning, benché siano balzate agli onori della cronaca con le università telematiche, hanno avuto un passato più profondo ed una nascita decisamente diversa. Nello specifico, queste piattaforme orientate all’apprendimento digitale si sono evolute partendo da un concetto unico e prezioso: formare i dipendenti e aggiornarli sulle nuove tendenze dei rispettivi settori. Un impegno che si è rivelato (e si rivela ancora oggi) cruciale per traghettare il personale verso un mondo fatto di novità e di continui aggiornamenti, per poter mantenere la competitività dell’azienda in un mercato sempre più spesso specializzato e complesso. Inoltre, le piattaforme di e-learning hanno anche assunto un’importanza specifica per via del risparmio economico: stando a quanto sostenuto da Docebo, infatti, tali strumenti hanno permesso alle PMI di risparmiare sugli imponenti costi dovuti ai tradizionali corsi di formazione, come ad esempio l’affitto di sale conferenze e l’utilizzo di una costosa tecnologia.

L’e-learning irrompe nella didattica

Successivamente, l’e-learning s’è trasferito verso il mondo della didattica, permettendo ad atenei telematici come l’Università Niccolò Cusano di proporre interessantissimi corsi di laurea specialistica online. Grazie all’esistenza di questa piattaforma, infatti, gli studenti hanno potuto conseguire un titolo di studio frequentando le lezioni dal pc di casa e, soprattutto, scegliendo gli orari migliori per studiare, data la presenza delle registrazioni delle lezioni sul web: prima dell’avvento della digitalizzazione dei processi, tutto ciò sarebbe stato semplicemente impossibile. Tali piattaforme, dunque, non hanno rivoluzionato solo il modo di concepire i corsi di aggiornamento in ambito lavorativo, ma anche l’apprendimento e le opportunità didattiche.

L’e-learning come nuova frontiera per le lingue straniere

Sul web stanno quotidianamente prendendo quota nuovi progetti basati sulla presenza delle piattaforme di e-learning: un’evoluzione che fortunatamente sta investendo molte risorse anche nelle lingue straniere, il cui apprendimento è fondamentale per arricchire la propria conoscenza personale, e per poter affrontare un mondo del lavoro sempre più ‘british’. Duolingo, ad esempio, è una app che permette di apprendere l’inglese sul web, in modo semplice, divertente ed immediato: il sito propone infatti tantissimi corsi di lingua basati sul livello degli studenti e sui loro obiettivi di apprendimento, oltre che sulla loro disponibilità giornaliera. L’ideale per apprendere l’inglese sfruttando le potenzialità del web.

Non solo studio: l’e-learning per svagarsi

Le piattaforme di e-learning, però, non si limitano ad essere utilizzate come strumenti di studio, ma anche con finalità indirizzate più allo svago che alla didattica. Un esempio è Corso di Chitarra: una piattaforma di e-learning che permette a chiunque di imparare a suonare questo affascinante strumento musicale, senza per questo ricorrere a corsi di chitarra costosi ed impegnativi. Si tratta di una soluzione ideale per approcciare la chitarra, e per poter conoscere come suonare lo strumento prima di decidere se approfondire con qualcosa di più professionale, e indicato per chi vorrebbe trasformare un hobby in qualcosa di più.

Filippo iuliani

Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Back to top button