Entrare nell’iPhone senza password? Ecco come, grazie al bug

0

Un bug pericoloso, che permette a sconosciuti ed estranei di entrare nell’iPhone altrui senza doversi autenticare. E questo è solo in parte positivo, se si pensa che capita a tutti di dimenticarsi la password. Grazie a Siri si può sbloccare il melafonino senza conoscere il codice, e senza dover mettere alcuna impronta digitale. Sembra impossibile poter entrare nello smartphone più sicuro e blindato al mondo, del quale tanto si osanna la sicurezza e l’impenetrabilità? Da oggi non lo è più, grazie a questo bug. Ma come si fa? Basta chiedere a Siri l’orario dell’orologio (ovviamente se si è il padrone dell’iPhone il telefono in questo momento riconoscerà l’impronta digitale e permetterà l’accesso: basta provare con un po’ di plastilina sul pollice pee verificare il metodo).

Basta poi cliccare in basso su Timer, quindi impostare l’opzione Allo Stop per cambiare una suoneria, schiacciare su Acquista più suonerie e poter quindi arrivare sullo schermo dello smartphone, quindi premere il tasto home e ci si ritrova nella home del dispositivo. Facile come bere un bicchiere d’acqua, inquietante però la facilità con la quale si può entrare nell’iPhone altrui. Si attendono i commenti del CEO della Apple, e soprattutto interventi concreti per garantire la sicurezza dei possessori.