Le e-mail? Le vogliamo più sicure. L’intesa dei big

I colossi dell’hi-tech sono intenzionati a rafforzare la sicurezza sulle mail. In un periodo nel quale si parla davvero tanto di tecnologia e privacy, di sicurezza in rete e di tutela degli utenti, è stato elaborato un protocollo nuovo da parte di ingegneri di Yahoo, Microsoft, Google ed altri big della tecnologia. Si chiama SMTP, acronimo che sta per Strict Transport Security. Il protocollo permette di ridefinire le regole della privacy online, specie della posta elettronica, e di codificare le email. Si tratta di un protocollo ancora sotto forma di bozza, che può essere migliorato ulteriormente.

L’SMTP serve sostanzialmente per inviare e-mail in sicurezza, senza che il traffico possa essere intercettato. In poche parole è un protocollo d’impegno per rendere più sicura la comunicazione online, per far sì che si dispongano norme per evitare l’intercettazione di comunicazioni di posta elettronica da parte di hacker. Questo sistema risolve problemi da tempo latenti nel settore della comunicazione via posta elettronica, ed impedisce che hacker ed estranei si intromettano nel mezzo di uno scambio di e-mail intercettandole.

Una mossa molto importante nel contesto delicato della sicurezza e privacy online, un sistema che supera molti errori, bug ed imperfezioni del passato per raggiungere lo scopo della massima protezione per chi comunica con le e-mail.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,312FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles