spot_img

Come risparmiare la memoria dello smartphone con Whatsapp

WhatsappOgnuno di noi combatte una lotta giornaliera per cercare di risparmiare qualche MB della memoria del proprio smartphone. Che sia iPhone o Android, di fascia bassa, media o alta, il quantitativo di memoria sembra non bastare mai.
Questo può dipendere da diversi fattori, primi fra tutti l’elevato numero di app installate e il loro smodato uso della memoria disponibile.
Come sappiamo, ogni applicazione salva in automatico, nel nostro device, i dati cache che permettono il loro regolare funzionamento.
Sta a noi utilizzare dei piccoli accorgimenti per evitare che la memoria si intasi.
Quest’oggi, appunto, voglio darvi una piccola ma efficace dritta per quanto riguarda Whatsapp.

RISPARMIARE LA MEMORIA CON WHATSAPP.
Whatsapp, famoso social di messaggeria istantanea, fornisce la possibilità di scambiare messaggi di testo, file audio, video ed immagini che, in maniera automatica, andranno salvati nel nostro smartphone.
Entrando all’interno delle impostazioni, possiamo impedire a Whatsapp di salvare automaticamente i file multimediali e, quindi, scaricarli solo a nostro piacimento.

Vediamo come fare.
Apriamo l’applicazione Whatsapp dal nostro smarthone.
Clicchiamo sul tasto del menu e poi su Impostazioni. A questo punto, clicchiamo su Impostazioni chat.
Nella nuova pagina, clicchiamo su Scarica media automaticamente. Non ci resta che togliere tutte le spunte nelle tre voci Quando utilizzi la rete mobile, Quando connesso tramite Wi-Fi e Quando sei in roaming.
Ora, possiamo premere il tasto indietro per uscire da Whatsapp e continuare a utilizzare il nostro smartphone senza alcun impedimento.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,960FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles