WhatsApp: da fine 2016 via da alcuni smartphone

0

WhatsApp è un’applicazione usata da milioni di persone in tutto il mondo, praticamente la chat globale più diffusa e più amata da giovani e meno giovani. Tutto risaputo, tranne una notizia che incombe come una spada di Damocle sulle teste dei proprietari di smartphone obsoleti. Quale? Da fine 2016 WhatsApp potrebbe dire addio al servizio di messaggistica e chiamate vocali per i cellulari troppo vecchi. Sarà quindi ora di passare a dei modelli nuovi per un buon numero di utenti. Una decisione destinata probabilmente a far discutere.

Quali smartphone saranno abbandonati da WhatsApp? Si vocifera che saranno il BlackBerry 10, i Windows Phone 7.1, i cellulari che hanno come software Android 2.1 e 2.1.

Esigenze di mercato che impongono cambiamenti ai quali, evidentemente anche i vari utenti dovranno adeguarsi, a meno che non gli importi di perdere questo utile servizio di messaggistica gratuito che è WhatsApp. Si ha tempo fino alla fine del 2016 per cambiare cellulare. Ma la motivazione? I manager di WhatsApp hanno detto che preferiscono concentrare i loro obbiettivi su cellulari condivisi dalla maggioranza della popolazione. Per cui l’invito è chiaro: se volete continuare ad usufruire del servizio di WhatsApp, allora cercate un telefono con un sistema operativo più moderno.