Non fatevi truffare online. Ecco come difendervi

0
Carte di credito e tastiera

Le truffe, è proprio il caso di dirlo, sono spesso dietro l’angolo. Anche online, o meglio, soprattutto online, dove con la scuola di e-commerce e metodi di pagamento a distanza i truffatori si sono moltiplicati con mezzi spesso ingegnosi. Come difendersi dalle truffe online? Se è impossibile prevedere tutte le truffe, è però possibile difendersi con qualche attenzione.

Innanzitutto bisogna aggiornare l’antivirus e il sistema operativo, scaricandoli gratis online. Essi aiutano ad individuare le minacce per il computer.

Poi attenzione alle password: mai salvarle all’interno di documenti della mail, soprattutto quelle relative alle carte di credito o ai conti. E cercare di cambiare spesso la password, scegliendola sempre lunga almeno 10-12 caratteri, con numeri, minuscole e maiuscole ed almeno un carattere di punteggiatura speciale. Non rispondete mai a richieste di dati, non aprite le mail di pishing (sono mail che mirano a rubarvi dati sensibili, specie quelli delle carte, e che arrivano camuffati come se provenissero dalla banca o da istituti di credito: non apriteli e cestinateli immediatamente).

Prima di acquistare su un sito verificatene l’attendibilità, fate ricerche online accanto al nome “truffa”, controllate che i riconoscimenti a fondo pagina non siano semplici screen messi lì a caso. Infine, se possibile, pagate con Paypal che garantisce la tracciabilità.