Nuovo virus Android in circolazione, è allarme

0

Da qualche tempo i virus che hanno come target il sistema operativo mobile Android sono argomento di discussione in rete, infatti la diffusione di questi malware si sta propagando molto velocemente.
A lanciare l’allarme è Alex Dubrovsky, dipendente alla Dell, che ha rilevato un centinaio di applicazioni con contenuti per adulti che nascondono codice maligno.

Per il momento l’unico danno che procurano è bloccare il dispositivo, rendendolo inutilizzabile, ma probabilmente presto chiederà un somma di denaro per sbloccare, il che è un atteggiamento tipico dei Ransomware.
Come al solito, si tratta di un malware che attacca con un exploit presente sui dispositivi che hanno installata una versione datata di Android, e che quindi non riceve più aggiornamenti relativi alla sicurezza.

Vien da pensare che basterebbe aggiornare il proprio sistema operativo, ma non è così semplice.
Infatti i produttori di smartphone spesso e volentieri non offrono supporto ai clienti, e non aggiornano i dispositivi, per mancanza di guadagno o per pigrizia.

Per far fronte a questo problemi molti sviluppatori indipendenti hanno cominciato a creare Custom ROM, ovvero versioni modificate del sistema operativo, in modo da portare nuove versioni su una grande varietà di dispositivi, ma purtroppo nemmeno questi sviluppatori riescono a offrire supporto per proprio tutti i terminali in circolazione, e gli utenti restano in pericolo.