spot_img

Pesticidi ingombranti e nocivi addio, adesso saranno le api le nuove messaggere

Api, ecco come utilizzarle per evitare dispersione di pesticidi chimici

Le api come messaggere di pesticidi? Forse ci siamo: finalmente la scienza potrebbe brevettare un nuovo metodo per immettere pesticidi ed evitare di inondare interi campi con pesticidi chimici ed altro, che certamente reca grave danno a tutto l’ambiente.

Una società canadese, ha infatti avuto l’intuito di andare a sperimentare un metodo che a livello ambientale è meno ingombrante e di certo anche più salutare per la natura: si iniettano pesticidi più naturali sulle api, le quali poi le vanno ad installare nell’ambiente tramite la loro normale funzione di impollinazione. Si tratta quindi senza dubbio di un metodo che lascia molto più margine ad un connubio più regolare tra l’esigenza di utilizzare pesticidi e quella, senza dubbio maggiore, di non inquinare l’ambiante e non recare danni alla natura.

La società in questione è la Bee Vectoring Technology (BVT), la quale ha sede a Vancouver in Canada; a breve partirà questo importante esperimento sulle api.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,950FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles