VRidge, realtà virtuale low-cost

0

La realtà virtuale è una tecnologia appena nata, in costante sviluppo e che ha suscitato un grande interesse nel pubblico.
Tuttavia la maggior parte dei visori per usufruire di questa tecnologia hanno prezzi decisamente fuori portata (per ora), come Oculus Rift o Steam VR.

VRidge vuole porre una soluzione a questo problema, infatti si tratta di un software attualmente in versione beta (ancora sotto sviluppo, e che potrebbe quindi presentare dei bug) che permette di provare applicazioni per Oculus Rift, Steam VR (eccetera) per mezzo del nostro smartphone, il nostro PC ed un visore cardboard (che è anch’esso a basso costo).

VRidge raggiunge i suoi scopi manipolando “a suo piacere” i dati dei sensori di movimento di cardboard e della visione stereoscopica, passandoli tramite una connessione WiFi con lo smartphone, una volta elaborati, ad un apposita applicazione Android che riesce ad emulare il gioco lanciato inizialmente; Si tratta quindi di un “trucchetto” sul lato software, che permette di non spendere troppo per un visore.

È comunque da tener conto che non si ottengono nemmeno lontanamente risultati di qualità come se stessimo utilizzando un Oculus Rift od uno Steam VR, anche perché Cardboard deve essere tenuto con le mani sulla testa mentre si gioca, ma il risultato resta apprezzabile.