WhatsApp memorizza tutte le chiamate, privacy a rischio: lo dice uno studio

0
whatsapp chiamate
whatsapp chiamate

WhatsApp memorizza tutte le chiamate conversazioni sul cellulare, a rischio la privacy: il protocollo FunXMPP può non essere inviolabile.

WhatsApp potrebbe sapere molto più di te. Sono i Ricercatori delle università di Brno e di New Haven che hanno scoperto un nuovo rischio alla privacy per gli utenti WhatApp: nel corso di questo studio infatti i ricercatori in questione hanno analizzato i modi di crittografia attraverso cui whatsapp invia i dati delle nostre attività dal cellulare ai server: parliamo quindi di numero chiamato, orario, durata della conversazione e gli indirizzi Ip.

Ciò è reso possibile dal fatto che whatsapp, rispetto ad altre app, utilizza la Voice over Ip (VoIP), una tecnologia capace di raccogliere una grande mole di dati che, addirittura, finisce direttamente nelle mani di Facebook, il più grande social network che conosce già molte informazioni personali dei propri utenti. E’ un triplice rischio da non sottovalutare. Per WhatsApp, inoltre, il protocollo FunXMPP utilizzato per lo scambio di messaggi e il codec Opus può non essere inviolabile; non lo è nemmeno per le autorità che potrebbero usare le informazioni anche contro gli utenti stessi.