Scienza e tecnologia

WWDC 2016, ecco cosa aspettarsi da Apple

La WWDC 2016 si terrà questo 13 Giugno, l’acronimo significa Worldwide Developer Conference tenuta da Apple, l’evento annuale in cui l’azienda di casa Cupertino fornisce informazioni e release dei propri prodotti. Quest’anno sembra che le novità saranno principalmente sul lato software. Una grande novità in arrivo è un aggiornamento di Siri, che forse la ribattezzerà come Siri 2, ed includerà nuove funzionalità.

Questo potrebbe risanare il fatto che Apple al momento non è molto avanti in campo di intelligenza artificiale; Google, Facebook e Microsoft si sono tutte dirette da tempo verso questa nuova quanto interessante tecnologia. Diversi rumors hanno riferito che Apple ha in mente qualcosa di simile all’Echo di Amazon, ma anche a Google Home. Dobbiamo aspettarci dunque un robot da piazzare in casa con Siri (o Siri 2) integrato?

Non è da dare per scontato che Apple voglia aprire Siri a sviluppatori di terze parti mediante nuove API, per incrementarne lo sviluppo, e potrebbe trattarsi proprio del “clou” del WWDC. Apple ha già fatto dei passi nel settore domestico con Apple TV, un dispositivo performante che permette di essere utilizzato come streaming service ma anche per giocare. E forse questo dispositivo potrebbe fare da parte centrale di Siri, un all-in-one insomma.

Filippo iuliani

Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Back to top button