Blackberry punta sulla sicurezza e non sugli smartphone

0

Blackberry preferisce la sicurezza agli smartphone

L’azienda Blackberry ha scelto di puntare sul settore sicurezza e di impiegare meno risorse per la produzione di nuovi smartphone. Ad annunciarlo è il CEO della compagnia, che ha rilasciato un’intervista ufficiale a Fox News.

La decisione dell’azienda è mirata ad una crescita generale della società: Blackberry non riesce a stare al passo con i competitori nel settore smartphone, basti pensare che, stando ai dati ufficiali, nel marcato Italiano detiene solo l’1% dello share totale.

Da qui la scelta di spostare lo sguardo altrove e di puntare sul settore sicurezza, nel quale la società Blackberry è ora competitiva e potrà esserlo ancora di più in futuro.

Attualmente Blackberry produce quattro nuovi smartphone ogni anno. Stando alle parole del CEO, l’azienda ridurrà inizialmente il numero a due, per poi eventualmente passare addirittura ad un solo smartphone all’anno.

La società spera con questa strategia di poter uscire da una crisi che la colpisce ormai da anni e che è iniziata con la rapida diffusione degli smartphone.