spot_img

Furto di dati ad HackingTeam: di cosa avere paura

La notizia del furto di dati all’azienda che si occupava di spionaggio per gli stati, Hacking Team, è stata riportata praticamente da tutti.

Ma di che cosa dobbiamo avere veramente paura? Perché il furto dei dati di un’azienda che lavorava per stati e forze dell’ordine, non è solo una questione di sicuro fallimento per l’azienda stessa ma anche, e soprattutto, un problema di sicurezza nazionale.

Come spiega molto bene Matteo Flora, esperto di sicurezza informatica, nel suo blog, il problema del furto di dati è che adesso i software utilizzati dall’azienda per spiare saranno conosciuti dagli antivirus, e chi era spiato, grazie agli antivirus, saprà che era controllato dalle forze dell’ordine. Inutile dire che se si tratta di una cellula terroristica quasta cambierebbe drasticamente strategia.

Insomma, non è un bel panorama, perché attacchi e attentato che potevano essere sventati non lo saranno a causa di questo furto di dati.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,984FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles