spot_img

Stadio Filadelfia, via i lavori a Torino per la nuova struttura granata

Il Torino tornerà nella sua struttura storica, lo stadio Filadelfia

Il Torino avrà di nuovo il suo Filadelfia; lo storico impianto che ha fatto la storia granata, da sempre rimasto nel cuore dei tifosi, tornerà ad essere nuovamente in possesso del Torino e dunque a disposizione della società.

Il Filadelfia nasce nel 1925; da quel momento in poi, lo stadio ha da sempre accolto il Torino Calcio: tifosi granata sugli spalti, giocatori principali del Toro in campo, lo stadio Filadelfia è a tutti gli effetti un pezzo di storia importante del Torino e del calcio italiano in generale. Lo stadio Filadelfia ha ospitato anche e soprattutto il grande Torino; quella squadra capace di vincere cinque scudetti di fila e di dominare in lungo e largo in tutta Europa, prima che la tragedia di Superga del 1948 facesse terminare la leggenda, ha calcato l’erba proprio dello stadio Filadelfia.

Dopo l’epopea granata, la struttura ha comunque continuato ad ospitare il Torino, fino al 1963; in quell’anno infatti, veniva aperto il Comunale, ossia l’attuale stadio Olimpico dove il Toro disputa le sue partite. Adeguare lo stadio Filadelfia non era semplice, si scelse quindi di andare al Comunale condividendo la struttura con la Juventus; il Filadelfia quindi cadde nel degrado e nell’abbandono. Dopo tanti tentativi di rimetterlo in sesto, finalmente i cantieri: via ad oggi le ruspe, lo stadio sarà pronto nel 2016 e lì i tifosi granata torneranno nella loro vera casa.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,956FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles