spot_img

Come fare la spesa on line

spesa on line

Vediamo tramite questa guida come poter effettuare la spesa on line.

Come ogni giorno ci potrebbero essere sempre per i svariati motivi coloro che non hanno il tempo sufficiente o anche la possibilità di potersi recare a fare la spesa o i propri acquisti al supermercato e decidono di optare per la spesa on line.

Come primo passo è utile recarsi su più siti, tenere sempre sott’occhio quelli che sono ritenuti,  dagli esperti, i più seri, annotare l’identità del venditore, la ragione sociale e l’indirizzo della sede legale.

E’ buona norma concentrarsi sulla scelta da fare in base alle informazioni che si hanno a disposizione.

Un buon consiglio è sempre di leggere con estrema attenzione tutte le varie condizioni per l’acquisto: tempi di consegna, forme di pagamento, diritto di recesso e, se si ha qualche dubbio, è necessario contattare il servizio clienti che è al vostro completo servizio per informazioni in tutte le fasi dell’acquisto.

Una volta  che si è scelto il proprio negozio online è necessario poter compilare una scheda con tutti i propri dati personali: : nell’eseguire  la seguente operazione è necessario potersi accettarsi che tutto rispetti le norme sulla privacy tramite la specifica sezione.

Si accede all’interno del supermercato dove è possibile scorrere i vari reparti e selezionare, tramite un semplice clic, i prodotti che si desidera e le relative quantità: i prodotti scelti vanno poi  inseriti all’interno di  un carrello virtuale.

E’ bene fare attenzione nella scelta dei prodotti selezionati alla marca, il prezzo (comprensivo di Iva), il peso, gli ingredienti e la data di scadenza, tutti dati che dovrebbero essere riportati sull’etichetta, tra cui anche la sicurezza dei prodotti e la trasparenza dei prezzi.

Per ciò che concerne i prezzi, quelli in merito alla spesa on line non si discostano molto dai prezzi reali: molto spesso è necessario pagare un contributo per la consegna a domicilio,  sempre in proporzione al quantitativo di spesa che viene acquistato.

Vi sono poi dei siti che indicano un limite preciso di spesa obbligatoria e per alcuni prodotti molto pesanti prevedono dei rigidi limiti di acquisto.

È presente la possibilità di poter “salvare il carrello”, ovvero è possibile poter sospendere la visita del negozio per poterla poi riprendere  in un secondo momento sempre dallo stesso punto in cui si è deciso di interromperla; oppure è possibile poter costruire un “carrello ideale” dove sarà possibile poter memorizzare tutti gli acquisti abituali o, anche, poter  visualizzare soltanto le categorie di prodotti che saranno di  proprio interesse

Una volta che saranno finiti gli acquisti si potrà procedere al pagamento dopo essere passati dalla cassa: questa operazione può essere effettuata on line tramite la carta di credito normale o del supermercato o anche  alla consegna, in contanti, con bancomat o tramite la carta di credito tramite con l’apposito terminale mobile.

Se si vuole pagare on line è necessario poter verificare, sempre prima di poter pagare la merce, che il sito possa usufruire di pagamenti sicuri o che possa affidare la transazione al server di una banca

Nel momento in cui è prevista la conferma dell’ e-mail del proprio ordine, nell’apposito spazio “note” è necessario poter specificare  i propri dati della propria carta che possano essere utilizzati soltanto  per l’operazione di acquisto che viene eseguita.

La spesa on line , come tutte, presenta degli interessanti sconti e la consegna gratuita per le persone anziane o disabili.. cosa aspettate a fare una  giro sul web?

 

 

 

 

 

 

 

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,956FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles