Game Of Thrones, una scena tagliata nasconde la morte di Jon Snow

0

I fan di Game Of Thrones hanno impiegato mesi a riprendersi a seguito della morte di Jon Snow. L’uscita di scena del Lord Comandante dei Guardiani della Notte era già cosa nota ai lettori di George R.R. Martin, ma vederlo soccombere sotto i fendenti dei suoi uomini ammutinati ha fatto un certo effetto.

L’ultima scena della quinta stagione, con la quale i produttori della serie di HBO hanno saputo intortare per bene i telespettatori, è stata carica di suspence fino all’ultimo minuto. Nessuno avrebbe immaginato quello che Alliser Thorne e Tormund erano in procinto di fare. I due, nel bel mezzo di uno scontro nel cortile del Castello Nero, sembrano voler rimarcare il buon cuore di Jon Snow, per poi pugnalarlo alle spalle con sguardo torvo e carico di livore.

Sarebbe questo il passaggio mancante utile a trarre in inganno i telespettatori, che mai avrebbero potuto sospettare del destino avverso di Jon Snow. Questo, insieme ad altri contenuti speciali realizzati da HBO, sarà inserito nel pacchetto home video che l’emittente americana distribuirà a partire dai primi giorni di aprile.

Non ci saranno altre occasioni, per i fan di Game Of Thrones, di rientrare in contatto con i loro beniamini prima del 24 aprile, dato che HBO ha già deciso di tagliare ogni anteprima che riguarda la sesta stagione dello show. Rimarranno a bocca asciutta anche giornalisti e recensori, abituati ad avere lo screener in tasca già prima della messa in onda delle puntate. Occhi puntati sulla resurrezione di Jon Snow: sarà un dato di fatto o una romantica speranza?