spot_img

Tutto può succedere: seconda stagione in arrivo

Dopo un finale inconcludente, è stata annunciata la messa in onda di una seconda stagione di Tutto può succedere, la fiction in versione italiana che ha preso spunto da Parenthood. Domenica è stata trasmessa l’ultima puntata della prima stagione, che si è conclusa lasciando i telespettatori con tanti interrogativi e, ieri, è stato ufficialmente annunciato che la Rai ha deciso di continuare la serie.

Annunciato il ritorno del remake italiano di Parenthood

Già dal finale si poteva intuire che la fiction non sarebbe finita lì, mancava solo la conferma, annunciata da poco sulla pagina Facebook di Tutto può succedere, affermando che, grazie ai fans che l’hanno seguita, sarà possibile realizzare una seconda stagione. C’è da dire, però, che il programma non ha portato così tanti ascolti come si sarebbe sperato, nonostante questi siano stati sufficienti per la continuazione.

La fiction ideata da Lucio Pellegrini ha annunciato fin da subito che sarebbe stato un remake italiano dell’omonima Parenthood, quindi, insomma, la trama non si preannunciava molto fantasiosa, con l’unico cambiamento riguardante gli attori. La prima stagione ci ha lasciato presumere che la serie sarebbe continuata secondo il telefilm americano, ma potrebbero aspettarci delle sorprese, con la rivelazione di un finale completamente diverso da quello previsto.

Anticipazioni seconda stagione di Tutto può succedere

Seguendo la trama di Parenthood, la nuova bambina che dovrebbe nascere da Cristina e Alessandro sarà costretta ad affrontare il cancro, dopo la sindrome di Asperger di cui è già affetto il figlio Max. Giulia e Luca seguiranno, invece, la strada dell’adozione, dopo la tragedia che le ha fatto perdere il bambino, mandandola in depressione. Nonostante l’ultima puntata abbia visto i genitori di Federica darle il permesso per frequentare Lorenzo, la ragazza potrebbe dimostrare altre preferenze, rivelandosi omosessuale. Intanto, Alessandro, dopo varie pressioni e incomprensioni sul lavoro, deciderà di lasciarlo per aprire un’attività con il fratello.

In attesa di scoprire le vicende che coinvolgeranno i protagonisti nella nuova stagione di Tutto può succedere, chi si è perso o vuole rivedere qualche episodio potrà farlo sul sito della Rai.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,952FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles