I Plug-in indispensabili per WordPress

0

WordPress è la piattaforma per la creazione e gestione di siti e blog che registra un utilizzo maggiore rispetto ad altre piattaforme. Questo perchè le sue funzionalità pratiche ed estetiche fanno sì che risulti professionale e, allo stesso tempo, di facile gestione.
Ma, nonostante tutto, qualche mancanza si fa notare.
Ecco quindi che entrano in gioco i tanto amati plug-in. Ne esistono oltre 30000 e tanti altri verranno sviluppati. Questi riguardano qualsiasi sfaccettatura vogliamo andare a migliorare e/o implementare all’interno del sito che stiamo creando con WordPress stesso.

Fra i tanti, il sito hostingvirtuale.com  ha individuato 21 plug-in. Questi risultano essere indispensabili, ma anche i migliori delle categorie Sicurezza, SEO, Cache, Networking, Backup e Gestione, gestione Foto Gallery, e gestione Post.
Intanto, prima di mostrarvi l’infografica del sito hostingvirtuale.com, vi consigliamo anche noi qualche plug-in.

Un plug-in che non può mancare nel vostro sito, o blog, WordPress è Google Analytics for WordPress. Grazie alla sua funzione, potrete monitorare costantemente il traffico generato dalle pubblicità sul vostro sito.
Un altro plug-in indispensabile è WordPress Backup to Dropbox che vi consente di salvare il backup sul vostro account Dropbox e scaricarlo in un secondo momento.
Ultimate TinyMCE, invece, è un utilissimo editor esteso che permette di avere a portata di mano tutti i pulsanti riguardo la gestione dei paragrafi e del testo.
Ultimo, ma non meno importante, Google Pagespeed Insights. Questu plug-in permette di controllare la velocità, la performance e l’esperienza di un utente sul tuo sito direttamente sul Pannello di Controllo di WordPress. Facile come bere un bicchier d’acqua!

Ed ora, vi lasciamo l’infografica creata dal sito hostingvirtuale.com contenente i 21 migliori plug-in che loro hanno individuato.

infografica_plugin_wordpress