spot_img

Wii U ha fallito per colpa dei tablet e del prezzo troppo alto

Molti si sono chiesti perchè la console casalinga Wii U non sembri conquistare i favori degli appassionati.

Shigeru Miyamoto, direttore generale di Nintendo, crede che l’insuccesso di Wii U ha fallito  sia dovuto alla diffusione dei tablet e al prezzo eccessivo della console. La dichiarazione arriva da un’intervista con NPR, che è servita per far luce sulla situazione attuale dell’azienda.

In effetti il prezzo è arrivato ad essere leggermente superiore delle aspettative, ma il direttore crede anche che se la console fosse riuscita ad essere attraente le persone la avrebbero comprata perfino con il prezzo un po’ superiore a quanto si aspettavano. Magari gli utenti non hanno capito la console. L’obiettivo di Miyamoto è al momento quello di creare un sistema unico e al tempo stesso economico che tutte le persone si possano permettere.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,995FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles