E’ ufficiale la seconda developer preview di Android M

0
217

Con un leggero ritardo rispetto alle prime impressione e curiosità, Google ha deciso di pubblicare la developer preview 2 di Android M per i vari device Nexus 5, Nexus 6, Nexus 9 e Nexus Player.

Non sarà possibile trovare nuove funzionalità ma soltanto una serie di miglioramenti delle API, che ora sono da tutti considerare quasi definitive, e tanti fix. La novità più consistente che Google ha deciso di mettere luce è che quando decideremo di connettere il nostro dispositivo ad un altro, come un computer, quest’ultimo potrà presentare soltanto il permesso di poterlo ricaricare e l’utente dovrà quindi garantire il proprio esplicito consenso per poter accedere ai file all’interno dello smartphone.

La nuova build è la MPZ79M per tutti valida tranne che per Nexus Player (MPZ79N). Gli OTA saranno in grado di arrivare nei prossimi giorni secondo quanto è stato reso noto da Google ma se si vuole scaricare immediatamente l’aggiornamento lo si può fare dopo aver utilizzato le factory image che sono già disponibili tramite il download dal sito ufficiale. E’ bene ricordare che il rilascio finale è infatti previsto per l’autunno.