Rozzano: appello della mamma di Maria Pappacoda, scomparsa da mercoledi

0
312

E’ un disperato appello quello lanciato dalla madre di Maria Pappacoda, la sedicenne scomparsa da Rozzano lo scorso mercoledì

Sono ore drammatiche per i parenti di Maria Pappacoda ed in particolare per la madre della ragazzina di 16 anni scomparsa da Rozzano nel milanese. Di lei non si hanno più notizie dallo scorso mercoledì tanto che la donna ha deciso di lanciare un appello: “Sono disperata, qualcuno mi aiuti – ha detto – non ha mai fatto una cosa del genere, non si è mai allontanata da casa, sono disperata non so più cosa pensare, spero qualcuno mi aiuti”.

La madre di Maria si è già rivolta, come da lei stesso confermato, ai carabinieri di Rozzano i quali, ha aggiunto “mi hanno detto di stare tranquilla e che stanno procedendo con le loro indagini. Io però non riesco a stare con le mani in mano, adesso con l’aiuto di amici vogliamo tappezzare tutti i dintorni con manifestini con la sua foto”. Secondo la donna nei giorni antecedenti la scomparsa non sarebbe accaduto nulla che possa giustificare l’allontanamento dell’adolescente, che frequenta un istituto di formazione professionale.

Non è il primo dramma per la famiglia di Maria che nel 2003 ha visto morire la sorellina Seby, coinvolta mortalmente nella ‘strage di Rozzano‘, una sparatoria che la vide indirettamente coinvolta mentre si trovava in braccio alla propria madre.