Truffe: chiusi 17 falsi siti dell’Enel

0
296

Sventata una maxi truffa online. La Polizia ha chiuso 17 falsi siti dell’Enel che nascondevano un virus informatico

Sembravano a tutti gli effetti siti web dell‘Enel ma nascondevano in realtà una truffa online. Si tratta di diciassette falsi siti dell’Enel, chiusi nel corso di una vasta operazione di polizia che ha messo fine ad un raggiro che ha coinvolto decine di persone, sia tra i privati cittadini che tra i soggetti pubblici. Convinti di trovarsi su una pagina web dell’azienda, i computer degli utenti venivano in realtà infettati da un pericoloso virus informatico celato nel sito web.

La truffa era così organizzata: gli utenti ricevevano una e-mail fasulla, inviata solo apparentemente dalla società Enel Spa, che conteneva un link sul quale cliccare. Chi lo faceva veniva rimandato ad una pagina web fasulla che infettava il suo computer. La difficoltà nell’individuare i truffatori era legata al fatto che tutti i siti avevano server all’estero, tra Russia e Turchia.