spot_img

Suicidio a Torino di una ragazza di appena 11 anni: soffriva di anoressia

Torino, su butta dal balcone e si toglie la vita: una ragazza di appena 11 anni si suicida per problemi di anoressia

E’ normale che una ragazzina di appena 11 anni pensi al suicidio e lo attui lanciandosi da un balcone? La risposta è no, ma purtroppo il fatto è accaduto davvero ed è reale; il non normale è diventato reale ieri sera a Torino, quando una ragazza, anzi bambina, di 11 anni si è tolta la vita lanciandosi da un balcone.

Da quanto si apprende, pare che la ragazza di 11 anni soffriva di anoressia e questo è, senza ombra di dubbio, un altro elemento che desta scalpore e riprovazione a livello sociale; la mamma della giovane che ha compiuto il suicidio, ha fatto presente che la piccola non voleva mangiare e non mangiava già da diversi giorni. Un problema di natura psichica quindi che, in realtà, comprende di più ragazze ben più grandi e potrebbe emergere in età più adulta e non certo ad appena 11 anni; di sicuro, quel che è successo deve far riflettere l’intera società.

La ragazzina di appena 11 anni si è suicidata lanciandosi dal balcone della sua abitazione a Torino; inutile la corsa in ambulanza in ospedale: i medici del Regina Margherita infatti, dove appena pochi mesi fa la piccola era stata ricoverata per anoressia, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
2,952FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles