Zika, scienziati cinesi tracciano il genoma del virus

0

Un’importantissima scoperta ed un grande passo avanti nella lotta contro il temibile virus chiamato Zika. Gli scienziati cinesi, infatti, lavorando sul virus, sono riusciti a tracciarne il genoma.

Tracciare il genoma di un determinato virus è fondamentale per poterne conoscere meglio le caratteristiche, ed anche per individuare non solamente una cura efficace, ma innanzitutto uno schema di prevenzione. A fare l’importante scoperta il Centro Cinese per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie, situato nella provincia di Jiangxi; la notizia è stata riportata dall’Agenzia Nuova Cina.

Anche in Cina il temibile virus Zika è riuscito ad arrivare: il primo caso risale al 9 febbraio, un uomo della provincia di Jiangxi iniziò ad accusare febbre, vertigini e malessere dopo il ritorno da un viaggio in Sudamerica, in Venezuela. Ora l’uomo è stato dimesso perché sta meglio, ma ciò ha gettato l’allarme nel gigante asiatico. Impedire gli spostamenti in Sudamerica non è possibile, l’unica alternativa è trovare una cura a Zika.
Grazie alla mappa del genoma tracciata dagli studiosi cinesi, sarà possibile capire meglio il virus, le sue eventuali mutazioni, ed anche le reazioni a tentativi di terapia. Potrebbe essere il primo passo per la lotta a questo pericoloso virus che minaccia specialmente le donne incinta.