Morte Scott Weiland la lettera cordoglio dei Stone Temple Pilots, testo

0
554
Morte Scott Weiland la lettera cordoglio dei Stone Temple Pilots, testo
Stone Temple Pilots pubblicano un pensiero rivolto a Scott Weiland, morto a causa di un arresto cardiaco il 3 dicembre 2015 in Minnesota.

Stone Temple Pilots pubblicano un pensiero rivolto a Scott Weiland, morto a causa di un arresto cardiaco il 3 dicembre 2015 in Minnesota.

Dopo la tragica notizia della morte di Scott Weiland, i Stone Temple Pilots hanno deciso di pubblicare una lettera ricordo rivolta all’ex frontman della band.
Scott Weiland è morto a causa di un arresto cardiaco lo scorso 3 dicembre 2015, intorno alle ore 21,00. il cantante si trovava all’interno del suo bus tour quando è venuto a mancare.

I membri degli Stone Temple Pilots, con i quali Scott Weiland rimase 18 anni, reunion compresa, hanno scritto un saluto commosso al cantante scomparso: “Caro Scott, lasciaci iniziare ringraziandoti per aver condiviso la tua vita con noi. Insieme abbiamo creato una eredità musicale che ha dato a tantissime persone sia felicità che bei ricordi. I nostri ricordi sono tanti, e molto profondi. Noi sappiamo che nei momenti buoni e in quelli cattivi, tu hai sempre lottato, ancora e ancora. E’ ciò che ti ha reso quel che eri”, poi continua, “Le parole non possono esprimere quanto eri dotato, Scott. Parte di quel tuo dono era anche parte della tua maledizione. Con grande tristezza per te e per la tua famiglia, ci spiace molto vederti andare. Con tutto il nostro amore e rispetto, ci mancherai, fratello”.