Parigi, il Bataclan riapre al pubblico a fine 2016

0
471
Parigi il Bataclan riapre al pubblico a fine 2016
Dopo gli attentati terroristici di Parigi, dello scorso 13 novembre 2015, il Bataclan si appresta a riaprire al pubblico.

Dopo gli attentati terroristici di Parigi, dello scorso 13 novembre 2015, il Bataclan si appresta a riaprire al pubblico.

Il Bataclan è divenuto il luogo simbolo dopo gli attentati terroristici di Parigi, avvenuti la notte del 13 novembre 2015. nel teatro, dove era in scena il concerto della band Eagles of Death Metal, sono state brutalmente e freddamente ammazzate 89 persone.

Tutti i grandi della musica e del mondo politico hanno reso omaggio alle vittime porgendo dei fiori e preghiere, proprio davanti alle porte del Bataclan, come ad esempio gli U2, i Coldplay e anche il presidente degli stati Uniti, Barak Obama.

Olivier Poubelle e Jules Frutos, gestori del Bataclan e co-proprietari al 30% (le restanti quote sono controllate dalla società Lagardère) hanno rivelato, in un’intervista all’Associated Press, che hanno intenzione di riaprire le porte del Bataclan, per l’inizio del prossimo 2016.

Secondo quanto riportato la sala del Bataclan, dove sono avvenuti gli attacchi non sarà demolita, ma mantenuta, in ricordo delle vittime. Un passo verso una rinascita e per onorare i morti della sera degli attentati.
I componenti degli Eagles of Death Metal hanno comunicato, tramite le parole di Julian Dorio, il batterista della band, di non vedere l’ora di risalire sul palco del Bataclan e portare a termine il concerto, che quella tragica sera hanno dovuto sospendere.