spot_img

Trent’anni fa nasceva Amiga, il primo vero personal computer

il 23 Luglio del 1985, trent’anni fa, nasceva il primo vero personal computer, Amigo, l’alternativa alla neonata Apple

Il 23 Luglio dello scorso anno nasceva ufficialmente Amigo, il primo vero personal computer realizzato con lo scopo di servire il grande pubblico e fornire un prodotto a prezzi concorrenziali. Il lancio di Amigo risale ufficialmente al 19 Aprile 1985, ma l’episodio più famoso fu quello che portò 4 giorni dopo il pittore Andy Warhol a disegnare un ritratto della cantante Debbie Harry, leader dei Blondie, attraverso una fotocamera collegata al pc Amigo, una tecnologia estremamente all’avanguardia per quei tempi.

Grazie a questo episodio, Amigo che era nato come un prodotto destinato a fare qualche vendita, passando poi in secondo piano, diventò improvvisamente un ritrovato tecnologico indispensabile per milioni di persone, reso famoso dalla vicenda di Andy Warhol. Poco prima nacque l’AmigaOS, una console con le caratteristiche del personal computer ma completamente innovativa, sulla base della Advanced Multitasking Integrated Graphics Architecture, cioè l’acronimo di Amiga, che fu ufficialmente comprata dalla nota azienda Commodore che portò al lancio definiotivo del personal computer nelle nostre case.

 

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

1 COMMENT

Comments are closed.

Stay Connected

0FansLike
3,104FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles