Virus WhatsApp: il nome dell’app viene usato per una truffa

0
338

Virus WhatsApp: una email truffa sfrutta il nome di WhatsApp per ingannare gli utenti

WhatsApp è l’applicazione per la messaggistica istantanea più utilizzata al mondo ed è sfruttato ogni giorno da milioni di utenti.

Negli ultimi giorni si sta diffondendo una nuova truffa, definita come virus WhatsApp perchè sfrutta il nome e la fama dell’applicazione per ingannare gli utenti.

E’ bene sottolineare, però, che non esiste un reale virus WhatsApp: l’applicazione è sicura e non presenta falle di sicurezza conosciute. L’email truffa riesce in buona parte dei casi ad ingannare gli utenti perchè convince loro che il mittente sia il server di WhatsApp.

Se l’utente cade nel tranello e segue le indicazioni dell’email truffa per leggere il presentuo messaggio in segreteria (WhatsApp, tra l’altro, non offre un tale servizio!) mette a rischio la sua privacy, dal momento che la mail viene sfruttata per diffondere un malware.

Bisogna fare attenzione a tutte le email sospette e controllare accuratamente i dati del mittente, per accertare l’affidabilità del messaggio e dei link in esso contenuti.