Adware Superfish sui computer Lenovo

0
591
lenovo-superfish
lenovo-superfish

lenovo-superfishL’Adware Superfish, che è stato scoperto sui computer Lenovo, ha creato non poco scompiglio sull’immagine della società. L’adware, lo ricordiamo, era presenta sulla maggior parte dei notebook Lenovo, ed era in grado di installare certificati virtuali, interagire con il browser, ed accedere a dati personali sul computer; l’adware può essere infatti utilizzato per veicolare attacchi man-in-the-middle. Dopo la sua scoperta, l’azienda cinese Lenovo si è prontamente attivata rilasciando un tool per la rimozione di Superfish, ed affermando ovviamente che il software non verrà più installato sui computer dell’azienda.

Dato lo scandalo, lo Chief Technology Officer Peter Hortensius ha pubblicato una lettera aperta, dove ha provveduto ad illustrare gli accorgimenti che l’azienda adotterà per mettere in commercio computer puliti e sicuri. In concreto per ora, Lenovo offre un abbonamento gratuito al servizio McAfee Live Safe per un periodo di 6 mesi, poca cosa forse per molti utenti, se si pensa al danno di immagine che una situazione del genere può creare all’azienda.