spot_img

Ily: tablet limitato che serve solo per comunicare

Ilan Abehassera, fondatore di Insensi, crea un tablet “fisso” prende il posto del vecchio telefono che serve solo per parlare a distanza. Durante il viaggio in California per lavoro si è resa conto di quanto fu difficile restare in contatto con la propria famiglia ed ecco che decide di realizzare il prodotto. Di solito i bambini non hanno accesso al telefono fino a i dodici anni e i nonni, in molte situazioni non sono al passo con le tecnologie di adesso. Tutto ciò, fa che la comunicazioni con i familiari che vivono lontani sia difficile e frustante.

Ily, è un tablet che consente alle persone di comunicare, vedendosi, grazie a un piccolo schermo e ad un microfono, usando la linea telefonica fissa. Inoltre con questo dispositivo si può condividere anche foto e musica, ma non può essere usato per giocare o per usare i social. Si istalla semplicemente collegando il cavetto della linea telefonica. Gli utenti del nuovo tablet, potranno comunicare con tutti gli smartphone grazie ad una applicazione da scaricare gratuitamente. Il tutto per una spesa “lancio” di 199 dollari, più le spese di spedizione e una consegna/distribuzione che comincerà il prossimo autunno. Le prenotazioni vanno a gonfie vele, infatti la sede ha già raccolto 2 milioni e mezzo di dollari.

Filippo iulianihttp://www.droppergen.net
Appassionati di tecnologia e di tutto ciò che ruota intorno al web 2.0. Web writer esperto ed Editore e di Droppergen.net e cacciatore delle ultime news dal mondo della tecnologia.

Related Articles

Stay Connected

0FansLike
3,106FollowersFollow
0SubscribersSubscribe
- Advertisement -spot_img

Latest Articles