Camminando risparmi sulla tua bolletta!

0

Sebbene sia il più semplice e banale, spesso anche sottovalutato, il walking è uno degli sport più benefici per la nostra salute.

Ad accendere i proiettori su questa tipologia di attività fisica è la stessa Organizzazione mondiale della sanità che ha dimostrato come compiere dai 5 mila ai 10 mila passi al giorno, corrispondenti a quasi 3 km/ 6 km, aiuti a vivere più a lungo. Un traguardo apparentemente irraggiungibile, che potrebbe incutere timore soprattutto a chi conduce una vita molto sedentaria. In realtà, però, molte indagini dimostrano come queste distanze non siamo poi così improponibili se si pensa che i più attivi, durante una qualsiasi giornata tipo, mentre fanno la spesa, buttano la spazzatura, svolgono le faccende domestiche o si ritagliano un piccolo spazio per un giro di shopping, compiono in media 5 mila passi al giorno.

Semmai, il timore potrebbe prendere il sopravvento su coloro che, anche per le più banali faccende, scelgono di delegare gli altri. In questo caso, però, la Fondazione Veronesi conferma che anche solo 150 minuti a settimana possono mostrare gli effetti benefici contro l’ipertensione, gli infarti ed il colesterolo.

Questi, però, sono solo alcuni degli aspetti positivi di una camminata. In realtà va precisato che una passeggiata all’aria aperta, se praticata con frequenza, è in grado di contrastare la depressione da stress. Questo perché il nostro corpo produce un maggior numero di endorfine, note come ormoni della felicità.

La camminata, inoltre, svolge anche la funzione di un farmaco poiché abbassa il livello del colesterolo cattivo, alza quello del colesterolo buono, abbassa la pressione arteriosa e svolge un’azione di prevenzione contro gli infarti.
In generale, poi, la camminata riduce il rischio di ammalarsi di cancro al seno, aumenta le difese immunitarie, la creatività e produttività e previene il diabete.

E, se poi si scoprisse che camminare aiuta anche a risparmiare in bolletta? In questo caso, probabilmente, anche i più sedentari prenderebbero n considerazione l’idea di cambiare il proprio stile di vita.
Questo è l’obiettivo della nuovissima funzione Engie Fit associata all’app ENGIE – Luce, Gas e Servizi del gestore GDF SUEZ.

L’app è scaricabile dal playstore del dispositivo in vostro possesso, ma è indispensabile risultare già cliente dell’azienda fornitrice, a prescindere dalla qualità di cliente professionista, commerciante o residenziale. Va precisato, inoltre, che per scaricare l’app, e quindi fruire di questa nuova funzionalità, non è necessario che l’utente abbia sottoscritto l’offerta completa, ma basta essere cliente della sola offerta luce o gas.
Prima di scaricare l’app Engie, però, è indispensabile registrarsi al sito. Successivamente, si potrà utilizzare all’app mobile semplicemente inserendo i dati di accesso all’Area Clienti.

Tra le innumerevoli funzioni offerte dall’appartenenza, come controllare i consumi, effettuare i pagamenti online e l’autolettura, l’utente può sfruttare la funzione che consente di avere un risparmio considerevole in bolletta.

L’utente, quindi, potrà prendere visione del regolamento presente sul sito e, qualora decidesse di accettare la sfida, deve compiere un certo numero di passi al giorno, o in alternativa nell’arco di tempo espressamente indicato.

Appena l’utente avrà completato il suo gioco, quindi dopo aver raggiunto il traguardo fissato, verrà rilasciato un bonus in euro che l’utente potrà riscuotere entro, e non oltre, 90 giorni dal termine della sfida accettata.

L’azienda che ha ideato l’app che offre la funzione Engie Fit fa sapere che il vantaggio economico dello sforzo compiuto potrà tradursi in un importante sconto già a partire dalla bolletta successiva, e comunque mai oltre i sei mesi successivi.